aggrediti-da-branco-di-cani-randagi:-feriti-mamma-e-figlioletto

Aggrediti da branco di cani randagi: feriti mamma e figlioletto

Un bambino e la sua mamma sono stati aggrediti da un branco di cani randagi mentre si trovavano nella spiaggia di Macchitella, a Gela. Sono stati subito soccorsi e portati all’ospedale “Vittorio Emanuele”, e sottoposti ad accertamenti: per entrambi diversi punti di sutura a causa delle ferite lasciate dai morsi dei cani. Il piccolo e la mamma sono stati salvati dallo staff tecnico del Gela calcio che stava iniziando la preparazione nel vicino impianto “Mattei”. Poche ore dopo si è registrato un secondo episodio, con il branco di cani che avrebbe tentato di aggredire alcuni bagnanti, che sono riusciti a scongiurare il peggio tuffandosi in mare.



Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.