a-cefalu-si-ricorda-il-grande-archeologo-sabatino-moscati

A Cefalù si ricorda il grande archeologo Sabatino Moscati

A Cefalù si ricorda il grande Archeologo  di fama internazionale Sabatino Moscati. Nel 100° anniversario della sua nascita (24/11/1922 – 24/11/2022), il Comune di Cefalù e l’Archeoclub d’Italia di Cefalù organizzano, il 24 Novembre alle ore  18.00  nella Sala delle Capriate del Municipio,  una conferenza sulla figura di Sabatino Moscati.

Nel programma, dopo i saluti di Francesco Calabrese, Presidente del Consiglio Comunale di Cefalù e del Sindaco Daniele Tumminello, gli interventi di

Antonio Franco, Assessore alla Cultura del Comune di Cefalù.

Fortunata Flora Rizzo, Presidente, dell’Archeoclub d’ltalia, sede di Cefalù.

Paola Sconzo, Università degli Studi di Palermo.

Massimo Cultraro, Università degli Studi di Palermo.

Saranno presenti le proff. Laura e Paola Moscati, figlie del prof. Sabatino Moscati che porteranno una testimonianza del lavoro svolto dal padre.

A Cefalù si ricorda il grande Archeologo Sabatino Moscati chem fra le altre cose, ha avuto un grande legame con la Sicilia.

È stato il motore della realizzazione del museo di Mozia e di alcuni degli scavi dell’isola.

Nella sua carriera, anche la conduzione di un programma di divulgazione storico-archeologica in onda per la Rai, L’almanacco del giorno dopo “Le pietre parlano”.

“La storia ci ricorda da dove veniamo e ci aiuta a comprendere meglio come affrontare il futuro – spiega il sindaco di Cefalù Daniele Tumminello – siamo felici che la nostra città sia punto di riferimento per eventi culturali in linea con quella stessa storia che segna il successo turistico del borgo”.

“Per Archeoclub d’Italia – dichiara la vice presidente nazionale di Archeoclub Flora Rizzo – e per la sede locale di Cefalù  ricordare il grande archeologo italiano di fama internazionale Sabatino Moscati, nel 100° anniversario della sua nascita, è particolarmente importante”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *